Archive for the Category ‘Libri’

Badia a Coltibuono, sabato 7 maggio: presentazione del nuovo libro di Donatella Tognaccini

Badia a Coltibuono, sabato 7 maggio: presentazione del nuovo libro di Donatella Tognaccini

Tra storia e racconti il libro delinea un percorso originale nel territorio chiantigiano (e dintorni) attraverso lo sguardo di persone comuni del Medioevo i cui nomi propri sono conservati, prevalentemente, nelle antiche pergamene della Badia di San Lorenzo a Coltibuono. Sono uomini e donne dei secoli X-XIII, dai nomi straordinari e dalla vita semplice, operosa, mentre i grandi personaggi e gli eventi sto- rici sono posti sullo sfondo come particolari nello scenario della loro esistenza. Il viaggio a ritroso nel tempo giunge quindi fino all’epoca etrusca, ai nomi “Chianti” e “vino”, sui passi lontani del loro originario significato.

Se la vita è solo il nome che porti

Se la vita è solo il nome che porti

Tra storia e racconti il libro delinea un percorso originale nel territorio chiantigiano (e dintorni) attraverso lo sguardo di persone comuni del Medioevo i cui nomi propri sono conservati, prevalentemente, nelle antiche pergamene della Badia di San Lorenzo a Coltibuono. Sono uomini e donne dei secoli X-XIII, dai nomi straordinari e dalla vita semplice, operosa, mentre i grandi personaggi e gli eventi storici sono posti sullo sfondo come particolari nello scenario della loro esistenza. Il viaggio a ritroso nel tempo giunge quindi fino all’epoca etrusca, ai nomi “Chianti” e “vino”, sui passi lontani del loro originario significato.

Passa il treno di Manola Viti

Passa il treno di Manola Viti

Attraversa il mondo cercandoti, dondola aspettandoti, fischia raggiungendoti. La metafora del treno, parola che in greco significa originariamente lamento, canto funebre; una silloge per una raccolta di riflessioni, per un “viaggio” alla ricerca del presente e del passato, per un’alternativa alla banalità quotidiana; lo sferragliare di una locomotiva e delle sue carrozze come un canto che accompagna le nostre esistenze. Cinque donne di diverse età raccontano un attimo della loro storia nel giorno del loro compleanno.

De igne luce et fluido electrico, la teoria del flogisto in una ricerca inedita del XVIII secolo

De igne luce et fluido electrico, la teoria del flogisto in una ricerca inedita del XVIII secolo

Da una ricerca genealogica spunta la figura di Stefano Benini, giovane con la passione per le scienze naturali, la fisica e soprattutto la chimica. Teorie e princìpi, così come erano intesi nel Settecento, emergono con l’intento di fare chiarezza nelle conoscenze e fare il punto della situazione. Verità, fantasie, supposizioni ed utopie concorrono a tracciare il cammino della Scienza.

I Sentieri di S. Michele in Chianti, nuova edizione

I Sentieri di S. Michele in Chianti, nuova edizione

Nuova edizione. In Chianti il nome dell’Arcangelo ritorna costantemente designando chiese, eremi, torrenti e lo stesso Monte San Michele, vetta del territorio, meta fino all’inizio del Novecento di processioni religiose e centro di fenomeni cultuali. Il contesto geografico è reso coerente dall’esistenza di un tracciato antichissimo, importante itinerario per i pellegrini e punto di riferimento per le transumanze. Di esso resta un avvincente intreccio di sentieri ricco di curiosità e scorci suggestivi: un patrimonio che solo recentemente si è cominciato a riscoprire, in senso archeologico o semplicemente turistico.

Al via la nostra collana di Psic-ø-analisi con un saggio di Stefano Mazzei

Al via la nostra collana di Psic-ø-analisi con un saggio di Stefano Mazzei

Stefano Mazzei, psicologo, psicoterapeuta, vive in Toscana. Lavora privatamente e nel pubblico in campo psicologico ed educativo. Ha svolto attività psicologica e psicoterapeutica presso l’Istituto Penitenziario di Sollicciano, nei servizi residenziali a persone disabili e per adolescenti, nella loro progettazione creativa e sostenibile. Nel suo studio privato, nella clinica e nella formazione, pone attenzione e cura alle questioni che muovono dalla psicanalisi e da una personale e soggettiva (…)

Urbicus il gladiatore. Da Firenze a Milano

Urbicus il gladiatore. Da Firenze a Milano

La romana Florentia fu dotata di un importante anfiteatro posto ad oriente della cinta muraria, non lontano dalle rive dell’Arno, dove esisteva una scuola gladiatoria capace di sfornare campioni destinati a esibirsi nelle arene di tutta Italia. Tra di essi vi fu il fiorentino Urbicus che, come ricorda un’antica lapide ritrovata a Milano, perì dopo tredici incontri lasciando la giovane moglie, le figlie ed il suo cane.

Il mondo magico dei funghi, il nuovo libro di Daniela Braccini

Il mondo magico dei funghi, il nuovo libro di Daniela Braccini

I funghi, alimento particolarissimo e misterioso, sono da sempre collocati dall’immaginazione umana nella sfera dell’irrazionale, della magia. Cibo per la mensa del Re o per riti pagani, nella dieta dei comuni mortali entrano da sempre in modo marginale poiché non sono essenziali, soddisfano più le voglie del palato che i bisogni dello stomaco. Eppure nella loro accezione più ampia divengono indispensabili al corretto equilibrio della natura, quando nascosti o del tutto invisibili regolano quel mondo di perenne trasformazione della materia in cui viviamo.

La Madonna del latte e un Galgano «inedito»

La Madonna del latte e un Galgano «inedito»

Il quattrocentesco affresco della Madonna del Latte con angeli e i santi Giovanni Battista e Galgano, attribuito alla bottega fiorentina di Bicci di Lorenzo e, recentemente, al Maestro di Signa suo allievo, è il bene culturale, di tipo artistico, più importante della comunità di Castellina in Chianti. Il più antico ad essere ancora presente nel luogo di origine, cioè nella chiesa del SS. Salvatore, e quotidianamente fruibile al pubblico.

Le porte degli inferi in Toscana

Le porte degli inferi in Toscana

Sin dal tempo degli Etruschi le terre di Toscana e del nord del Lazio sono caratterizzate da una speciale familiarità con l’Inferno. Prima le antiche necropoli con le loro leggende e le loro immagini inquietanti, poi la letteratura dantesca e i suoi sviluppi romantici, hanno consolidato un rapporto che sembra distinguere l’identità toscana, la sua psicologia e il suo immaginario (…)

FEATURED LINKS

ADVERTISEMENT

Press&Archeos è un marchio Mediaframe, Firenze, p. iva 05886630481
Collegati - BlogNews Theme by Gabfire themes